Mi sento come te, concedimi fiducia

  Volevo cominciare a commentare i manifesti che appaiono qui a Reggio Emilia riguardo europee e voto comunale, ma già dai primi mi sono arreso. Tutto sommato, nulla di nuovo, nulla di eccessivamente buffo (e di intelligente), quasi nulla di anomalo, insomma un grande...

leggi tutto

La città ideale

    L’ossessione che mi porto dietro da non so quanto tempo sembra essere una di quelle tematiche che non è mai invecchiata, che da quando è stata partorita è sempre stata attuale, contingente, addirittura impellente: la Città Ideale. Già solo il nome,...

leggi tutto

Moriremo, moriremo tutti!

Il destino sembra essere scritto su un qualche vecchio e impolverato foglio di carta. E i nostri giorni sono veramente contati. Tutto mi sembra iniziato con Lost, dove, tramite un video di orientamento scopriamo che uno scienziato italiano, Enzo Valanzetti, ha...

leggi tutto

La rivoluzione della taglia (dei) media

    Ho impiegato tre giorni per cercare di scrivere qualcosa di vagamente decente e interessante su questo articolo apparso su Repubblica a firma di Filippo Ceccarelli. Quando pensavo di aver scritto qualcosa di appena accettabile, il browser mi si è...

leggi tutto

Questo pazzo pazzo pazzo mondo

Un toaster brusca una fetta di pane a Pechino e un computer a New York va in crash. Il pensiero ormai viaggia su internet. Sono i giornali che ormai si sono rassegnati a dover riportare quello che succede su Internet. Immagini, video o scontri tra blog. E’ la grande...

leggi tutto

Guy Maddin

Guy Maddin è uno dei più geniali e sconosciuti registi di questa decade. La sua espressività supera i confini della tecnica, abbonda e tracima la possibilità dell’ occhio e del cervello di codificare le immagini. Il suo cortometraggio, The Heart of the World...

leggi tutto

Ora hai sei miliardi di contatti

Six degrees of separation è la teoria secondo la quale qualsiasi persona, tramite i contatti umani che possiede, possa raggiungere chiunque sulla Terra senza superare una catena di connessione di altre 6 persone. Non dovrebbe essere forse rivista questa teoria? Se...

leggi tutto

La vita con un goccio di morte

Leggiamo continuamente di incidenti, di drammi, di morti illudendoci che sia pane per altri denti. Quando capita a noi siamo raggiunti da una sensazione tra l’incredulo e il malinconico. Quando hai un amico in coma, che lotta tra la vita e la morte, un vuoto allo...

leggi tutto

Bioshock o il Correggio?

E poi vennero i videogiochi. Ognuno ha i riferimenti che si merita. E probabilmente io mi merito i miei. Non ho mai avuto una grande empatia con l’arte pittorica, o comunque mai più di tanto. Anche ai fumetti non sono mai riuscito ad appassionarmi. I mieri riferimenti...

leggi tutto
Pagina 8 di 9« Prima...56789