Non raccontare storie, mi dicevano

“Non raccontare storie, mi dicevano” è un evento uscito dal nulla, o meglio da tutta la mia voglia di raccontare storie che non si limitino ad atti visivi. La parola è importante e quando mi hanno chiesto di animare questa piazza di Reggio Emilia in occasione della Giareda, beh, non mi sono lasciato sfuggire l’occasione di inventarmi qualcosa. Una mini performance, un reading, un modo diverso di presentare le opere mie e dei miei amici artisti, che, insieme a me, scenograferanno questo spazio.

Daniele Lunghini Scenografie in piazza di Daniele Lunghini (mappe di mondi) Carla Protti (mongolfiere incantate) Luis Borri (curiosi esserini di metallo) Nero Levrini (installazioni di automi)

Sabato 5 settembre ore 17:00 Piazza XXIV Maggio (RE) (adiacente piazza Fontanesi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *